Spettacoli 2018

Nel primo semestre quattro spazi teatrali (Furio Camillo, Centrale Preneste, Quarticciolo, Carrozzerie N.O.T.) e 11 studi dedicati alla drammaturgia moderna e contemporanea su testi di Bogosian, Crimp, Spregelburd, Lohle, Kermann, Boytchev, Kemeid, Pommerat, Horovitz, Visniec. Tra questi una prima italiana : "Voglio un paese" di uno dei maggiori autori greci contemporanei, Andreas Flourakis, per la prima volta portato in scena in Italia nella traduzione di Gilda Tentorio. Oltre alle nuove produzioni, abbiamo ripreso due spettacoli delle passate stagioni: a maggio siamo stati ospiti della Notte dei Musei, in anteprima alla Villa di Massenzio con "I giganti della montagna" di Luigi Pirandello, e a luglio negli spazi del sito archeologico dell'Antica Città di Cosa (Ansedonia), abbiamo portato in scena "Romeo e Giulietta". Infine a settembre abbiamo rappresentato - in collaborazione con il Parco Archeologico dell'Appia Antica - "Prometeo", da Eschilo, al Ninfeo di Villa dei Quintili, e negli spazi di Carrozzerie NOT ancora una produzione dedicata alla drammaturgia contemporanea : "Se un giorno mi dimenticherai" dell'autore spagnolo Raul Hernandez Garrido.

All'interno dei link materiali ed immagini.